News

  • L'importanza delle persone in azienda: la testimonianza di Sergio Casella della multinazionale Barry Wehmiller al Master MAXE di CSMT

    La terza edizione attualmente in corso del Master MAXE sta formando i nuovi manager del futuro con un approccio sferico, attraverso il trasferimento di competenze tecniche ed etiche, con l’obiettivo di portare il cambiamento in azienda nella direzione dell’eccellenza e di un’innovazione sostenibile.

    E proprio di cambiamento e innovazione ha parlato Sergio Casella presentando agli studenti il modello di business e di organizzazione aziendale della Barry-Wehmiller, sviluppato e sperimentato in 15 anni di lavoro, basato sul concetto di leadership etica/relazionale dove tutto ruota attorno alle persone e alla relazione umana.

    Laureato in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, con un Master in Gestione e Sviluppo delle Persone nelle organizzazioni, studi di finanza ed economia, studi di teologia e filosofia ed esperto di Lean Production e sistemi qualità, Sergio Casella ha lavorato in grandi aziende multinazionali per poi approdare alla Barry-Wehmiller nel 2006 dove ha trovato un approccio di leadership in cui si riconosce e che ha contribuito a sviluppare e divulgare focalizzando l’attenzione sul dare un senso a ciò che le persone fanno sul posto di lavoro.

    Durante la lezione del Master sono stati affrontati diversi temi: dall’importanza dell’ascolto come competenza fondamentale di un leader di successo alla considerazione dell’azienda come un insieme di persone e non di processi/servizi/prodotti, dal tema della libertà responsabile e dell’agire etico in azienda al concetto di lean come strumento di motivazione e appagamento delle persone, fino alla necessità della creazione di un ambiente protettivo e dinamico, che tenga in considerazione i bisogni dei dipendenti e sia terreno fertile per il cambiamento.

    La testimonianza di un’azienda come la Barry-Wehmiller è sicuramente stata occasione di crescita e confronto per gli allievi MAXE, giunti a metà del percorso formativo che li porterà a diventare i manager di nuova generazione, motori dell’innovazione in azienda. Gli studenti stanno accrescendo la loro consapevolezza, imparando ad avere un approccio globale e acquisendo la padronanza delle nuove tecnologie abilitanti per arrivare a un nuovo modo di vivere il lavoro, nell’ottica del cambiamento in azienda verso un’innovazione sostenibile, sia a livello economico, sociale e ambientale, durevole nel tempo.

    CSMT nell’ambito anche del halo project Digital Acceleration vuole dedicare ancor più attenzione e possiede le competenze per sostenere progetti di innovazione con la Change Management & People Development platform, che racchiude approcci, metodologie, iniziative di formazione e supporto nel reperimento di personale talentuoso in collaborazione con l’Università di Brescia.
    Per maggiori informazioni sul progetto Digital Acceleration:
    Andrea Pasotti, Responsabile Area Innovazione Gestionale e Lean Management
    E: a.pasotti@csmt.it - M: +39 030 6595121

    L'importanza delle persone in azienda: la testimonianza di Sergio Casella della multinazionale Barry Wehmiller al Master MAXE di CSMT
  • torna