Progetti e Case History

  • NextCODE Generation: ad alto tasso tecnologico

    NextCODE Generation è un'iniziativa di CSMT con l'obiettivo di diffondere, contaminare e divulgare una cultura legata al mondo dei Developers e a tutto ciò che riguarda Coding e Tecnologia. Si tratta di una serie di appuntamenti ad alto tasso tecnologico che vedono la partecipazione di docenti, imprenditori ed esperti del settore per fare quattro chiacchiere, confrontarsi e scambiarsi pareri su temi innovativi, davanti ad un aperitivo. Il progetto vede la collaborazione dell’Università degli Studi di Brescia, alcune aziende resident partner di CSMT quali Antares Vision, CodicePlastico, 4Solid, Gexcel, PiQ2 e Trim Informatica e aziende partner Gummy Industries e Talent Garden.

    leggi
  • Progetto InnoVazione, la digitalizzazione al servizio del valore umano. Il progetto Becom, CSMT e SmartOp

    Il Progetto InnoVazione, pone l’attenzione sulla necessità e sulle modalità di digitalizzare in modo efficace l’impresa, unitamente alla selezione e all’accompagnamento di nuovi talenti universitari e all’applicazione dello strumento per la gestione delle relazioni e processi SmartOp, azienda spin-off di Becom. CSMT con il responsabile dell'area Innovazione Gestionale, Ing. Andrea Pasotti, affiancherà le aziende verso una digitalizzazione completa della fabbrica.

    leggi
  • Progetto Siderurgia 4.0 / il caso O.R.I. MARTIN S.P.A.

    Definizione e validazione di un algoritmo di calcolo per la misura del peso del rottame prelevato da carroponte. Scopri il progetto sviluppato grazie ad una rete di competenze provenienti dall’HUB tecnologico CSMT, in primis grazie al lavoro del team di ingegneri dell’area interna Ricerca Applicata e dall’Università degli Studi di Brescia.

    leggi
  • Sensorizzare macchinari e connetterli con rete Lorawan

    Questa settimana vi presentiamo un nuovo progetto sviluppato dall’area tecnica di CSMT che si occupa di sensoristica, reti ed elaborazione dati. L’azienda cliente è un produttore di componenti meccaniche per motori ad alte prestazioni con una storia che inizia nel 1949. L’esigenza è di rinnovare i forni particolarmente datati ma che egregiamente svolgono la loro funzione, integrandoli con il sistema di supervisione al fine di rilevare importanti dati legati al funzionamento dei macchinari.

    leggi